Quotazioni In Tempo Reale Bitcoin

Il valore di Bitcoin è il prezzo ufficiale in tempo reale di coinmarketcap e costituisce una media di numerosi exchange di criptovalute

Bitcoin
Bitcoin
BTC
$9783.07
Market Cap
165,192,145,882
Quantità Disponibile
16,885,512
Quantità totale
21,000,000
Variazione 1h
+0.45%
Variazione 24h
-1.03%
Variazione 7 giorni
-8.46%

Grafico bitcoin

Cosa è bitcoin

Bitcoin è in assoluto la prima valuta digitale decentralizzata, dato che funziona senza una banca centrale o singolo amministratore. La rete del suo sistema, denominato allo stesso modo Bitcoin, è di tipo peer-to-peer e le transazioni si svolgono tra utenti direttamente attraverso l’utilizzo di crittografia, senza intermediari. Le transazioni sono verificate da nodi di rete e registrate in un pubblico registro distribuito denominato blockchain.

La criptovaluta bitcoin (BTC) è divenuta nel tempo notevolmente popolare, divenendo un asset per il quale investitori e trader hanno  manifestato molto interesse.

Fare trading con bitcoin

Le oscillazioni di prezzo del bitcoin possono produrre dei profitti nel caso in cui si riescano a prevedere per tempo.  Per cercare di ottenere profitti dal bitcoin, esistono due pratiche:  compravendita e trading CFD.

La compravendita consiste nel comprare bitcoin dalle piattaforme exchange con l’obbiettivo di rivenderli se e quando salgano di valore.

Con il trading di CFD Bitcoin,  invece, si possono produrre profitti anche dal ribasso del prezzo. Questo perché con il trading CFD su bitcoin si possono aprire due tipi di posizione:

  • Long o Compra: per ottenere profitti proporzionali ai rialzi del prezzo del bitcoin
  • Short o Vendi: per ottenere profitti proporzionali ai ribassi del prezzo del bitcoin

Parliamo di profitti. Quando si guadagna dal trading CFD su bitcoin?

  • Una posizione Long o Compra produce profitti per i rialzi e perdite proporzionali ai ribassi
  • Una posizione Short o Vendi produce profitti per i ribassi e perdite proporzionali ai ribassi

Quanto costa? L’investimento lo deciderete voi. Con i broker online si può partire anche da piccole somme.

Migliori piattaforme per comprare Bitcoin

Una lista delle migliori piattaforme in cui è possibile acquistare Bitcoin o fare trading. Viene specificata la tipologia di piattaforma

    • Deposito: 200
    • Licenza: Cysec
    • Supporto: italiano
    • Livello: beginner
    Ricarica con:
    • Deposito: 100
    • Licenza: Cysec
    • Supporto: italiano
    • Livello: beginner
    Ricarica con:
    • Deposito: 1000
    • Licenza: Cysec
    • Supporto: italiano
    • Livello: beginner
    Ricarica con:

Vantaggi del trading con CFD

Ogni giorno, il mercato presenta dei rialzi e dei ribassi, tranne in rare occasioni in cui vi sono dei trend talmente forti da andare in una sola direzione senza pause. Ciò tuttavia accade raramente. Chi fa trading, può approfittare sia dei momenti di rialzo, sia dei momenti di ribasso di un prezzo. Ad esempio, chi fa trading su bitcoin con i CFD può approfittare sia dei momenti in cui la criptovaluta “schizza”, sia dei momenti in cui la criptovaluta “crolla”. Essa infatti ci ha abituato a movimenti molto ampi e spesso anche molto repentini. Tutte le criptovalute si presentano molto volatili, perciò offrono numerose occasioni intraday, sia al rialzo (con la posizione “Compra”) che al ribasso (con la posizione “Vendi”). Si deve considerare che si può aprire e chiudere una posizione anche nell'arco di pochi minuti o ore, a seconda delle proprie esigenze. Esempio: Apro una posizione alle 10:20 approfittando di un trend al ribasso e una volta che alle 10:35 sembra terminare chiudo la posizione. In questo frangente, nel caso di una forte variazione al ribasso dal momento in cui si è aperta la posizione, si sarà ottenuto un risultato economico positivo. Per approfondire, puoi leggere la nostra guida completa ai CFD.

Piattaforme di trading per bitcoin

Per fare trading su bitcoin esistono piattaforme che possono essere testate gratuitamente e che offrono la possibilità di praticare con fondi virtuali. Questa caratteristica si rivela molto preziosa, non solo per chi desidera testare una piattaforma senza l’onere del deposito, ma soprattutto per coloro che non avendo esperienza nel trading desiderano imparare “sul campo”.

Nelle piattaforme da noi selezionate, il passaggio dal conto demo al conto reale non è obbligatorio. Se non si è interessati ad operare con fondi reali, si può semplicemente continuare ad utilizzare la demo con fondi virtuali.

Chi invece lo desidera, per passare al conto reale basta un clic sul pulsante “conto reale” o “denaro reale” (si trova in ogni piattaforma anche se in forma sempre leggermente diversa). Per operare con denaro reale, occorre effettuare una ricarica sul proprio conto, al fine di disporre di un credito con il quale operare. Il deposito minimo richiesto per iniziare generalmente è piuttosto basso.

Caratteristiche dei CFD bitcoin

I CFD presentano delle caratteristiche tecniche molto interessanti che andiamo qui a presentare:

  • Leva finanziaria: la leva, proprio come quella che si intende in fisica, consente di muovere “pesi” più grandi con uno sforzo minore. Allo stesso modo, la leva dei CFD, consente di negoziare con degli sforzi economici più piccoli rispetto al capitale nominale. Ad esempio, una leva di 1:5, consente di negoziare su 1.000€ di bitcoin, con soli 200€. Il rapporto di leva varia a seconda dello strumento negoziato e dal broker con cui si opera.
  • Possibilità di aprire posizioni long e short: come abbiamo già evidenziato, con i CFD si può negoziare al rialzo (per cercare profitti sui rialzi dell’asset) o al ribasso (per cercare profitti sui ribassi dell’asset)
  • Zero commissioni: con i broker online CFD generalmente non vi sono commissioni ma spread,  che vengono applicati all’apertura di una posizione. Si tratta di piccole percentuali calcolate sul capitale nominale, ovvero il valore sul quale si desidera investire. Anche lo spread varia a seconda dello strumento e del broker. Lo spread è individuabile nella differenza tra quotazione “compra” e “vendi” (ovvero long e short) di un asset.
  • Operazioni intraday: il trading con CFD si presenta ottimale per le operazioni a brevissimo termine, a partire da quelle intraday. Si possono chiudere posizioni anche dopo brevissimo tempo, a mercato aperto. Il trading intraday o a pochi giorni è consigliato per via dei (piccoli) costi applicati per l’overnight, ovvero il mantenimento della posizione per la giornata di contrattazione successiva. A lungo andare (es. diverse settimane o mesi) potrebbero incidere sul risultato netto di una determinata operazione.

Per ulteriori informazioni ed esempi, consultate la nostra guida completa ai CFD.